Il Galateo alla Festa di Compleanno

Consigli e suggerimenti per la Festa di Compleanno

"Un diplomatico è un uomo che si ricorda sempre del compleanno di una donna, ma non si ricorda mai della sua età" questo celebre aforisma di Robert Lee Frost andrebbe tenuto a mente da tutti.

L'epoca nella quale il galateo imponeva di non domandare l'età ad una signora appare superata, tuttavia è ancora considerato scortese soffermarsi in maniera ironica, o presunta tale, sull'età di una donna e di un uomo che festeggiano il giorno natale.

La battuta sull'opportunità di telefonare ai Vigili del Fuoco quando appare la torta con le relative candeline è stata sentita già troppe volte ed i discorsi malinconici sul tempo che passa inesorabilmente rischiano di trasformare la festa di compleanno in una liturgia funebre.

Un'altra cosa da evitare è presentarsi alla festa con un accompagnatore non previsto: decisamente preferibile è avvisare il festeggiato in modo da consentirgli di organizzarsi per tempo.

Una telefonata preventiva è utile anche qualora l'accompagnatore di un invitato alla festa di compleanno sia l'ex di un altro invitato, con il quale magari i rapporti non sono dei migliori, al fine di permettere all'organizzatore di posizionare i segnaposti in maniera strategica o in alternativa di acquistare parastinchi per gli ospiti.

Dove

Piuttosto imbarazzante è presentarsi alla festa a mani vuote, seppure alcuni regali farebbero preferire questa alternativa! Se l'unico negozio aperto è una farmacia si eviti perlomeno di acquistare confezioni di medicine ed in un autogrill si scartino i tergicristalli ed anche i pupazzi, qualora il festeggiato abbia superato i sei anni d'età.

In caso di un acquisto dell'ultimo minuto è consigliabile cercare una rifornita tabaccheria, un elegante bar o magari un fioraio, dal quale non comprare crisantemi a meno che non si vada ad una festa in Giappone, paese nel quale i fiori che la nostra cultura associa ai defunti sono amatissimi.


. Dove